Fox Terrier a pelo ruvido

fox-terrier-a-pelo-ruvido

In questo articolo parliamo del Fox Terrier a pelo ruvido, proviamo ancora una volta ad analizzare le caratteristiche fisiche ma anche quelle caratteriali e comportamentali, consigli utili per scegliere il vostro cucciolo.

Aspetto Generale
Attivo e vivace, forte e ben costruito in un volume contenuto. Non deve mai sembrare massiccio od ordinario. La costruzione deve evidenziare un perfetto equilibrio, in particolare per quanto concerne i rapporti fra cranio e muso, altezza al garrese e lunghezza del corpo dalla punta della spalla alla natica. Tali misure devono essere pressoché uguali. Il cane dovrà piazzarsi come un cavallo da caccia dal dorso corto, in grado di coprire molto terreno.

Caratteristiche
All’erta, rapido nei movimenti, con un’espressione penetrante, sempre pronto a reagire alla più piccola provocazione.

Temperamento
Cordiale, gaio, senza paura.

Testa e cranio
La linea superiore dei cranio è quasi piatta; degrada leggermente e gradualmente si restringe verso gli occhi. Vi deve essere una piccola differenza di lunghezza fra cranio e muso. Se il muso è troppo corto la testa appare debole e non ben definita. Il muso deve progressivamente assottigliarsi dagli occhi verso il tartufo e abbassarsi leggermente a partire dalla sua congiunzione con la fronte, senza però avvallarsi od incavarsi bruscamente sotto gli occhi dove deve essere pieno e ben fatto. Un’eccessiva ossatura o sviluppo muscolare delle mascelle va evitato così come è spiacevole l’aspetto delle guance pieno e rotondeggiante. Tartufo nero.

Occhi
Di colore scuro, pieni di fuoco, e di intelligenza, non prominenti. Di forma il più possibile rotonda. Non devono essere né troppo distanti fra loro, né collocati troppo in alto sul cranio o troppo vicini alle orecchie. L’occhio chiaro è molto criticabile.

Orecchie
Piccole, a forma di V, di medio spessore con le falde nettamente piegate e ricadenti in avanti, aderenti alle guance. Il margine superiore dell’orecchio bene al di sopra della linea del cranio. Le orecchie erette, accartocciate o a rosa sono molto indesiderabili.

Dentatura
Denti forti con una perfetta, regolare e completa chiusura a forbice, vale a dire con i denti superiori bene appoggiati a quelli superiori e perpendicolari alle mascelle.

Collo
Asciutto, muscoloso, di buona lunghezza, privo di giogaia. Deve allargarsi verso le spalle formando una gradevole curva se osservato di profilo.

Tronco
Dorso corto, diritto senza debolezza. Il rene è muscoloso e leggermente arrotondato. Lo sterno è profondo, le costole anteriori moderatamente arcuate e le posteriori profonde e ben discese. Rene molto corto.

Anteriore
Viste dal davanti le spalle devono inclinarsi decisamente a partire dalla congiunzione con il collo verso la loro punta che deve essere ben rifinita. Osservate lateralmente devono essere lunghe, ben piazzate all’indietro ed inclinate obliquamente verso il garrese che deve essere sempre ben pronunciato. Torace profondo, non largo. Gli arti anteriori, visti da qualsiasi parte, devono essere diritti con ossatura forte fino ai piedi. I gomiti, perpendicolari al corpo, agiscono liberamente lungo i fianchi ed in movimento vanno portati diritti.

Posteriore
Forte e muscoloso, senza cedimenti o debolezze. Cosce lunghe e potenti. Ginocchi ben flessi, non rivolti in dentro od in fuori. Garretti posti vicino a terra, metatarsi diritti, paralleli se osservati posteriormente. Una gamba con una tibia corta e con un ginocchio non flesso è molto indesiderabile.

Piedi
Rotondi, compatti, non rivolti in fuori né in dentro, con piccoli cuscinetti plantari duri e solidi e con dita moderatamente arcuate.

Coda
Di norma amputata. Inserita alta, portata eretta non però sul dorso né arrotolata. Robusta e di buona lunghezza.

Andatura e movimento
In movimento gli arti anteriori e posteriori sono portati avanti paralleli fra loro e diritti. I gomiti si muovono perpendicolari al corpo ed agiscono liberamente lungo i fianchi. I ginocchi non sono rivolti né in dentro né in fuori. Buon passo determinato dal posteriore ben flesso.

Mantello
Denso, di tessitura molto ruvida, varia da 1,8 cm. (3/4 inc.) sulle spalle a 3,7 cm. (1 1/2 inc.) sul garrese, sul dorso, sul costato e sulle cosce con un sottopelo più corto e morbido. Il dorso e il posteriore hanno un pelo più ruvido dei fianchi. Sulle mascelle il pelo deve essere crespo e di sufficiente lunghezza per dare un’apparenza di forza al muso. Il pelo sugli arti è denso e crespo.

Colore
Il bianco predomina con macchie focate o nere. Il tigrato, rosso, fegato o blu lavagna sono colori indesiderabili.

Taglia
Nei maschi l’altezza al garrese non supera i 39 cm. (15 1/2 inc.), le femmine sono un po’ più basse. In condizioni da esposizione i maschi non devono pesare più di 8,25 Kg. (1 8 lbs.) e le femmine un po’ meno.

Difetti
Tutto ciò che si discosta dai punti sopraindicati va considerato un difetto, la cui rilevanza è direttamente proporzionata alla sua gravità.

Nota
I maschi devono avere due testicoli, apparentemente normali, completamente discesi nello scroto.

foto@Flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*